AqaZero

Caridine

Ormai il termine “caridine” è utilizzato (impropriamente ) per indicare qualunque genere e tipo di gamberetto, ma originariamente il termine “Caridina” è il nome di un genere di gamberetti (in sistematica il nome di un animale si indica con il nome di genere ad esempio Caridina e nome di specie davidi), dall’utilizzo che se ne fa sui forum, sui social o sugli articoli web si presume che pochi lo sappiano o preferiscano non porsi il minimo il minimo dubbio. Di generi nella sistematica ne esistono tantissimi: Caridina; Neocaridina, HalocaridinaParacaridina, solo per nominare ancuni dei generi di gamberetto che si trovano più comunemente in commercio nel mondo dell’acquariofilia.

  • La dennerle in collaborazione con l’acquariofilo, fotografo e promoter Chris Lukhaup, regala questo poster sulle ”Neocaridine”

Neocaridina davidi (razze comuni selezionate) <<<<<<Clicca qui

  • La dennerle in collaborazione con l’acquariofilo, fotografo e promoter Chris Lukhaup, regala questo poster sui ”gamberetti selvatici”

Gamberetti “wild” (selvatici) <<<<<<Clicca qui

  • La dennerle in collaborazione con l’acquariofilo, fotografo e promoter Chris Lukhaup, regala questo poster sui ”Bee selezioni”

Bee selezionate 2019 <<<<<<Clicca qui

  • La dennerle in collaborazione con l’acquariofilo, fotografo e promoter Chris Lukhaup, regala questo poster sui ”Bee e davidi di selezioni”

Caridine e neocaridine di vari colori <<<<<<Clicca qui

Documento di libera divulgazione della dennerle in collaborazione con l’acquariofilo, fotografo e promoter Chris Lukhaup pubblicato sul sito AqaZero.it per una veloce consultazione; è vietata la riproduzione senza citare la fonte.