AqaZero

Consigli di allevamento

Raccomandazioni generali:

  • Spazio adeguato. No bocce o vaschette da 10-20 litri. Servono acquari da minimo 60 litri per poter tenere inizialmente 2 esemplari piccoli. Con la crescita bisognerà valutare l’acquisto di un acquario più grande. Meglio partire subito da un acquario più grande. Ideale è un laghetto all’aperto di dimensioni idonee (minimo 500 litri).
  • Filtro adeguato. Consigliatissimi soprattutto filtri esterni. Valutare sempre l’opportunità di un filtro anche nel caso di laghetti all’aperto.
  • Alimentazione adeguata. L’ideale è integrare la dieta con cibo vivo. Se cibo secco somministrare mangimi preferibilmente in granuli affondanti di piccola pezzatura. Integrare (non sostituire) il mangime secco con vegetali bolliti, cibi surgelati, cibo vivo.
  • Tenere d’occhio i valori dell’acqua misurando almeno una volta a settimana le concentrazioni di nitriti e nitrati con test affidabili a reagenti (no striscette).

Dimensioni acquario o laghetto

Ti sei mai chiesto come prendersi cura del pesce rosso? In realtà è abbastanza semplice e una volta apprese le basi sarai pronto per allevare un animale domestico felice e sano. Quando pensi a un pesce rosso, immagini un piccolo pesce arancione che vive in una ciotola di vetro, giusto? Bene, questa visualizzazione comune della casa di un pesce rosso è obsoleta ed è in realtà molto crudele. Per non parlare del fatto che ci sono molte forme e variazioni di colore diverse di questi pesci popolari. I pesci rossi prosperano in un ambiente acquatico dove hanno abbastanza spazio per nuotare e acqua di buona qualità.

Scegliere una dimensione del serbatoio per il tuo pesce rosso

Come accennato in precedenza, una piccola ciotola non è l’ambiente ideale per un pesce rosso. Avranno invece bisogno di un acquario che ospiterà i loro corpi in crescita. Questo “serbatoio” può essere realizzato in acrilico o in vetro. Il pesce rosso sano può vivere fino ad oltre 20 anni. Sì, hai letto bene oltre 20 anni! Per questo motivo è importante utilizzare un acquario più grande possibile che ti puoi permettere. Soprattutto se desideri un piccolo gruppo di pesci rossi per poterli far vivere bene sono necessari grandi vasche. Come precedentemente scritto per esemplari piccoli si possono utilizzare vasche piccole, ma sono animali che amano stare almeno in coppia, per questo motivo occorrono almeno 60 litri per una coppia.

Questo significa significa che, a seconda del numero di pesci rossi e della loro lunghezza, le dimensioni dell’acquario potrebbero differire. Tieni presente che man mano che il tuo pesce rosso cresce, dovrai “aggiornare” la sua vasca per dare loro abbastanza spazio. Il pesce rosso comune può crescere fino a 30 cm di lunghezza. Ciò significa che un pesce rosso di 30 cm avrebbe bisogno di un acquario da 130 litri solo per un pesce! La formula della bellezza del pesce rosso è il dargli il giusto spazio ed adeguare la vasca in base alle sue esigenze e le sue dimensioni, per questo man mano che il tuo pesce diventa più grande devi assicurarti che ci sia sempre abbastanza spazio.

Allestimento

Una delle cose fantastiche di avere un pesce rosso è che puoi allestire la sua vasca! Ci sono molti diversi tipi di oggetti paesaggistici per il tuo acquario per renderlo una caratteristica della tua casa. Ci sono anche diversi pratici accessori necessari per dare al tuo pesce rosso un ambiente di vita confortevole. Quello di cui hai bisogno: Substrato di ghiaia o ciottoli. Ai pesci rossi piace raccogliere la ghiaia con la bocca e sputarla (grufolare o razzolare). L’ideale è scegliere un substrato pesante perché amano grufolare sul fondo, con un fondo troppo leggero possono spostarlo o fare buche; o anche far diventare l’acqua nebbiosa e torbida spostando le particelle più leggere.

Filtro

Poiché i pesci rossi producono molti rifiuti, è fondamentale utilizzare un filtro ben dimensionato. Il filtro aiuterà a rimuovere le particelle fisiche di scarto e aiuterà a ospitare batteri benefici che trasformano l’ammoniaca tossica dell’acqua. I filtri migliori sono quelli che hanno molto spazio per i materiali filtranti, una situazione ottimale potrebbe essere avere un filtro di dimensioni del 20% della vasca, cioè su 100 litri il filtro dovrebbe avere 20 litri di spazio filtrante. Esistono diversi tipi di filtri commerciali, tuttavia i filtri più comuni per le vasche per pesci rossi hanno una pompa potente e una grossa capacità di carico dei materiali filtranti. Con il tempo assicurati sempre che il filtro che scegli sia abbastanza potente da far fronte alle dimensioni del tuo acquario o del tuo laghetto.

Illuminazione

Se ci sono piante vere nel tuo acquario o se la vasca è posizionata in una zona buia è una buona idea avere l’illuminazione. Ti assicurerà anche che tu possa vedere il tuo pesce rosso in tutta il suo splendore. Il tuo serbatoio non dovrebbe mai essere esposto alla luce solare diretta in quanto può aumentare la temperatura dell’acqua.

Piante vive o artificiali

Le piante vere nell’acquario sono piacevoli da vedere e forniscono un ambiente confortevole. Le piante vive aiutano a ossigenare l’acqua, purtroppo il tuo pesce rosso potrebbe divertirsi a rosicchiarle. Le piante artificiali sono facili da mantenere e non possono essere distrutte dal tuo pesce rosso affamato ma in questo caso è inevitabile avere un acquario dove crescono tantissime alghe. Le migliori piante per il pesce rosso sono quelle robuste e coriacee, come le anubias, ma le varietà naturali, come l’anubias barteri, le varietà nane non crescono bene e non sono veloci, altre varietà crescono meglio in semiemersione. Altre piante ideali sono alcuni echinodorus, come il cordifolius, ma hanno bisogno di un buono strato di fondo. Esistono moltissime altre piante le migliori sono le palustri.

Decorazioni sicure per acquari

La maggior parte delle decorazioni non ha uno scopo per i pesci rossi, hanno solo un bell’aspetto. Se vuoi aggiungere un tocco di stile al tuo acquario, assicurati che gli ornamenti siano progettati specificamente per l’uso in acquario. Non dovrebbero esserci bordi taglienti e il tuo pesce deve essere in grado di nuotare intorno a loro in sicurezza.

Cibo per pesci rossi

Diversi tipi di cibo per pesci rossi includono cibo fresco congelato, fiocchi di pesce rosso e pellet di pesce rosso. Alcuni hanno ulteriori vantaggi come migliorare il colore delle squame dei tuoi pesci.

Oggetti e test tecnici che non dovrebbero mai mancare

  • Retino: avrai bisogno di un piccolo retino a maglie fini per raccogliere occasionalmente avanzi di cibo, rifiuti e sporco.
  • I kit test per PH, ammoniaca, nitriti e nitrati non dovrebbero mai mancare. Quando i rifiuti organici si accumulano in acquario l’acqua apparirà sporca, tuttavia l’ammoniaca, i nitriti e i nitrati sono invisibili agli occhi. Per questo dovrai testare l’acqua settimanalmente per identificare se i livelli (valori chimici) sono sicuri per i tuoi pesci.
  • Il biocondizionatore d’acqua… Ogni volta che aggiungi più acqua al tuo acquario, specialmente in alcune zone d’Italia, deve essere trattata per essere sicuro. L’acqua del rubinetto contiene cloro e altre sostanze chimiche che possono irritare i pesci, ma l’uso di un biocondizionatore per l’acqua aiuta a rendere l’acqua ideale per i tuoi pesci. Spesso però può bastare far decantare la propria acqua potabile per qualche giorno senza l’uso di biocondizionatore, il biocondizionatore andrebbe usato solo se si ha fretta o se l’acqua è pesantemente disinfettata o clorata.
  • Termometro: e riscaldatore Un termometro e un riscaldatore ti permetteranno di mantenere la temperatura del tuo acquario per pesci rossi costante mantenendo i tuoi pesci felici e sani.
  • Pietra porosa e filtro interno. Questo tipo di filtro è adatto per piccoli acquari. Si trova ordinatamente all’interno dell’acquario grazie alle ventose che lo attaccano al vetro. Filtro a zainetto o a canestro. Questo tipo di filtro è ideale per serbatoi medio-grandi in quanto può filtrare efficacemente un grande volume di acqua. In un acquario con un filtro adeguato non è necessario utilizzare una pietra porosa perché l’acqua sarà sufficientemente ossigenata. Qualità dell’acqua Quale aria preferiresti respirare: smog denso di fumi e polvere di auto o una brezza frizzante che scorre attraverso una valle verde e lussureggiante? Sceglieresti l’ultima opzione, giusto? Beh, stranamente anche il tuo pesce rosso preferirebbe un ambiente pulito in cui vivere! Per questo è necessario mantenere sempre ottimi livelli di ossigenazione, per averli ci può aiutare un areatore con pietra porosa.

 

Iniziamooooo!!

Hai bisogno di aiuto?

L’intero articolo è stato scritto e rielaborato per il sito AqaZero.it da Luigi Cricchi e Corrado, foto dei legittimi proprietari; è vietata la riproduzione senza citare la fonte.